Windows Xp rientra nel Patch Tuesday, ma solo per una volta


Pubblicato il consueto aggiornamento mensile dei sistemi operativi di Microsoft. Corretti 96 bug. L’azienda ha incluso anche le vecchie piattaforme non più supportate per coprire alcuni buchi potenzialmente molto pericolosi.
Nuovo Patch Tuesday per Microsoft
l’azienda di Redmond ha rilasciato in queste ore correttivi per 96 vulnerabilità di vario livello, compresi (ed è questa la vera notizia) alcuni rimedi per bug che affliggevano Windows Xp (anche nella versione Embedded), Windows Vista, Windows Server 2003 e Windows 7 Embedded. Xp non è infatti più supportato da anni, ma la diffusione del ransomware Wannacry aveva già spinto Microsoft a intervenire con una patch ad hoc per il sistema operativo. Anche se si è scoperto in seguito che il primo responsabile del contagio del malware è stato Windows 7. Ma, evidentemente, considerando ancora la notevole popolarità delle vecchie piattaforme, la società ha pensato bene di intervenire per mitigare il rischio di un nuovo caso Wannacry.


Copyright © 2017 - Fill In The Blanks Srl - C.F. & P.IVA 02460420306 - Cap. Soc. Euro 13.400 i.v. - REA UD-26255

This site does NOT use cookies...